TURCHIA – MESSAGGIO DI QUARESIMA DI BARTOLOMEO I

http://www.asianews.it/notizie-it/Messaggio-di-Quaresima-di-Bartolomeo-I-33535.html

TURCHIA – MESSAGGIO DI QUARESIMA DI BARTOLOMEO I

23/02/2015 – di NAT da Polis

Il Patriarca ecumenico di Costantinopoli chiede a tutti i fedeli di impegnarsi nella conversione a Dio e nell’amore ai fratelli. Siamo come « vasi…infranti ogni giorno a causa del male ». Riscoprire la « somiglianza con Dio » per allontanarci dagli « orribili crimini che vediamo colpire in questi giorni l’intero mondo ».

Istanbul (AsiaNews) – Oggi inizia la Quaresima secondo la tradizione ortodossa, un periodo in cui, secondo il pensiero dei grandi Padri della Chiesa universale unita, l’uomo è chiamato a reinterrogarsi sul proprio futuro e riconfermare il senso escatologico della propria vita.
Il digiuno che inizia da oggi e si conclude il giorno della resurrezione di Gesù, non significa un rifiuto della vita materiale, ma la sottomissione dei bisogni materiali a quel processo che conduce l’umana esistenza a partecipare alla santità del Signore, come dice il messaggio del Patriarca Ecumenico Bartolomeo rivolto ai fedeli.
« Questo periodo – afferma Bartolomeo – è la preparazione salvifica che inizia da oggi, per condurci alla Grande e Sacra Pasqua di Cristo, nostro Signore. E’ la Santa e Grande Quaresima, che dobbiamo vivere presentando le nostre suppliche, chiedendo perdono per poter veramente assaporare la Pasqua, diventando anche noi dei santi, attraverso la nostra conversione davanti a Dio, in quanto assomigliamo a dei vasi che vengono infranti ogni giorno a causa del male. Confessiamo dunque la nostra umana imperfezione, la nostra debolezza e la nostra nullità davanti a Dio, l’unico vero santo, l’unico Signore Gesù Cristo, a gloria di Dio Padre ».
« Perché Il nostro Creatore – continua Bartolomeo – desidera che siamo in comunione con Lui e gustiamo la Sua grazia, diventiamo insomma partecipi della sua santità. La comunione con Lui è vita, santità, mentre l’allontanamento da Lui è peccato, ed è identificato dai Padri della Chiesa con il ‘male del cuore’. Il peccato non appartiene alla natura, ma alla cattiva condotta ».
« La santità, aggiunge il patriarca ecumenico, è una qualità di Dio, il Quale è Colui che offre è Colui che è offerto; Colui che riceve i doni e per dono si offre. E tutto questo si esprime nella Divina Eucarestia ».
« La nostra Chiesa aspira esclusivamente alla salvezza dell’uomo, e per questo ha decretato un periodo dell’anno quale periodo di particolare preghiera e supplica per calmare le passioni dell’anima e del corpo, allo scopo di aiutare l’esistenza umana, perché raggiunga la somiglianza con Dio, cioè la santità, motivo per il quale è stato creato ».
« Siamo pertanto chiamati tutti insieme, cari fratelli e sorelle, in ogni momento ed in modo particolare durante questo periodo di Quaresima, in uno sforzo d’amore verso il prossimo, spogliandoci di ogni pensiero corrotto e corruttibile »
« Pertanto – continua Bartolomeo – ciascuno di noi deve pacificarsi con la propria coscienza attraverso la conversione, affinché nel fuoco della coscienza offriamo un mistico olocausto, sacrificando le nostre passioni e offrendole in sacrificio d’amore verso il prossimo, come il Signore offre se stesso per la vita e la salvezza del mondo. Solo allora sorgerà anche per noi dalla tomba il perdono e vivremo, come esseri umani, nel rispetto reciproco e nella piena carità, lontano dai tanti orribili crimini che vediamo colpire in questi giorni l’intero mondo ».
« E infine – conclude il patriarca ecumenico – il nostro continuo impegno e certezza, perchè i cieli e la terra e tutto ciò che è visibile ed invisibile si illuminino alla fine sotto la luce della Resurrezione del Signore, in qualità di padre spirituale di tutti i nostri fedeli cristiani ortodossi sparsi nel mondo, esortiamo ed invitiamo tutti, di impegnarsi da oggi a non pensare ed agire in modo inopportuno ed iniquo, ma ad agire e pensare come uomini di buona volontà ».

 

Vous pouvez répondre, ou faire un trackback depuis votre site.

Laisser un commentaire

Une Paroisse virtuelle en F... |
VIENS ECOUTE ET VOIS |
A TOI DE VOIR ... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | De Heilige Koran ... makkel...
| L'IsLaM pOuR tOuS
| islam01