Preghiera del solstizio d’estate

http://www.duomorovigo.it/cms/index.php?option=com_content&task=view&id=1076&Itemid=130

Preghiera del solstizio d’estate

Signore, voglio pregarti in questo tempo,
con le parole dell’ignoto salmista:
« Signore, non vado in cerca di cose grandi… »

Signore, ha ragione il salmista,
va tutto bene così,
così com’è, come l’hai donato:

Coi giorni che scorrono uno dopo l’altro,
con le albe e i tramonti a segnarli,
e le notti stellate con le Pleiadi e la « cintura » di Orione
che ci fanno fantasticare e sognare.
E con l’Estate: i campi di grano,
su cui occhieggiano papaveri e fiordalisi.

Va bene così, Signore,
con le nuvole ferme che coprono il cielo
o si rincorrono come bambini,
alte, spinte dal vento.
I ragazzi, che posato il motorino,
ridono e giocano poco lontano
nascosti, dietro il cortile,
e i nostri vecchi che sanno e sorridono,
e ci guardano, e rivedono, in noi e nei nostri figli,
la loro maturità e la loro giovinezza.

Ci basta e ci piace
vedere le rondini che tornano sempre a marzo,
e il calicantus che fiorisce d’inverno in giardino,
e il ciliegio e il melo a primavera.
E il vento che gioca con le foglie colorate
a sfidare la legge di gravità in autunno.

E la neve che copre le nostre case
e le tombe dei nostri cari,
e le nostre, quando tu,

Padre onnipotente nell’amore,
ci dirai, mi dirai: « E’ ora,
passiamo all’altra riva ».

http://www.monasterodibose.it/index.php/content/view/2032/216/lang,it/

Publié dans : LA PREGHIERA ( AUTORI VARI) |le 21 juin, 2012 |Pas de Commentaires »

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

Une Paroisse virtuelle en F... |
VIENS ECOUTE ET VOIS |
A TOI DE VOIR ... |
Unblog.fr | Annuaire | Signaler un abus | De Heilige Koran ... makkel...
| L'IsLaM pOuR tOuS
| islam01