La lotta spirituale – Enzo Bianchi

http://oratoriotirano.wordpress.com/ritagli-dello-spirito/

La lotta spirituale – Enzo Bianchi 

Movimento essenziale della vita spirituale cristiana è la lotta spirituale. chiamato a « dominare » all’interno del creato, l’uomo deve esercitare tale domino;anche su di sé, sul peccato che lo minaccia (Genesi 4,7). Si tratta di una lotta interiore rivolta contro le tentazioni, i pensieri, le suggestioni e le dinamiche che portano alla consumazione del male. Paolo, servendosi di immagini belliche e sportive (la corsa, il pugilato), parla della vita cristiana come di uno sforzo, una tensione interiore a rimanere nella fedeltà a Cristo, che comporta lo smascheramento delle dinamiche attraverso le quali il peccato si fa strada nel cuore dell’uomo per poterlo combattere al suo sorgere. Il cuore, infatti, è il luogo di questa battaglia. Il cuore inteso nel;senso, derivato dall’antropologia biblica, dell’organo che meglio può rappresentare la vita nella sua totalità: centro della vita morale e interiore, sede dell’intelligenza e della volontà, il cuore contiene gli elementi costitutivi di quella che noi chiamiamo la « persona » e si avvicina a ciò che definiamo « coscienza ». Questa lotta nasce dalla fede, dal legame con Gesù manifestato dal battesimo, avviene nella fede, cioè nella fiducia della vittoria già riportata da Gesù stesso, e conduce alla fede, alla sua conservazione e al suo irrobustimento. La lotta spirituale mira, secondo la tradizione cristiana, a custodire la « sanità spirituale » del credente. il suo fine è l’assenza di patologie. La vita di fede assume così la forma di un’incessante lotta contro le tentazioni: « questa è la grande opera dell’uomo: gettare su di sé il proprio peccato davanti a Dio, e attendersi tentazioni fino all’ultimo respiro » (Abba Antonio). Ma cosa significa « tentazione »? Con questa espressione si indica un pensiero, una suggestione, uno stimolo che muove dall’esterno dell’uomo (ciò che si vede, si ascolta, che ci sta intorno, eccetera) oppure dal suo stesso interno, dalla sua struttura personale, dalla sua storia, dalle sue peculiari fragilità, e che insinua nell’uomo la possibilità di un’azione malvagia, contraria all’evangelo.

Enzo Bianchi,
Lessico della vita interiore

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

Une Paroisse virtuelle en F... |
VIENS ECOUTE ET VOIS |
A TOI DE VOIR ... |
Unblog.fr | Annuaire | Signaler un abus | De Heilige Koran ... makkel...
| L'IsLaM pOuR tOuS
| islam01