PREGHIERE QUOTIDIANE EBRAICHE : PREGHIERE DEL MATTINO

dal sito:

http://www.finestramedioriente.it/Patrimonio%20Antico/Preghiere/FrameEbraiche.htm#mattino

PREGHIERE QUOTIDIANE EBRAICHE

PREGHIERE DEL MATTINO

Mio Dio, l’anima che tu mi hai dato è pura. Tu l’hai creata, Tu l’hai formata. Tu l’hai inspirata in me, tu la conservi dentro di me e la renderai a me nella vita futura.
Finché l’anima è dentro di me, io ti renderò omaggio, Signore, mio Dio e Dio dei miei padri; padrone di tutte le cose, Signore di tutte le anime.
Benedetto tu, Signore, che rendi le anime ai corpi morti. Signore di tutti i mondi.
Non già per i nostri meriti noi ti rivolgiamo le nostre suppliche; ma lo facciamo confidando soltanto nella tua somma clemenza. Che cosa è la nostra vita, la nostra bontà, la nostra virtù, il nostro sostegno, il nostro potere, la nostra fiducia? Che diremo davanti a te – Signore, nostro Dio e Dio dei nostri padri?
Gli eroi non sono forse nulla davanti a te; gli uomini celebri come se non fossero mai esistiti; i saggi come privi di conoscenza; gli uomini intelligenti come sprovvisti di discernimento? La maggior parte delle loro azioni sono vane; i giorni della loro vita sono vanità di fronte a te e la superiorità dell’uomo sulla bestia è senza importanza perché tutto è vanità.
Tuttavia siamo il tuo popolo, figli del tuo Patto, figli di Abramo tuo diletto al quale promettesti benedizione sul monte Moria; i discendenti di Isacco suo prediletto – che si lasciò legare sull’altare; la congrega di Giacobbe – che chiamasti tuo figlio primogenito, a cui per l’amore che gli professasti e per la gioia che ne avesti, gli hai dato il nome Isra’el e Jesurun.
Noi, quindi siamo in dovere di renderti grazie, di lodarti, di glorificarti, di benedirti, santificarti e tributare lode ed omaggio al tuo Nome. Felici noi! Quanto è bella la nostra sorte, quanto è dolce il nostro destino. Quanto prezioso il nostro retaggio! Felici noi che, mattina e sera – due volte al giorno diciamo:
Ascolta Israele, il Signore è il nostro Dio. Il Signore è uno. Benedetto sia in eterno il Nome nel suo Regno glorioso. 

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

Une Paroisse virtuelle en F... |
VIENS ECOUTE ET VOIS |
A TOI DE VOIR ... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | De Heilige Koran ... makkel...
| L'IsLaM pOuR tOuS
| islam01