PENSIERI E RIFLESSIONI MIE, ANCHE L’ALTRO IERI…

OGNI TANTO HO DESIDERIO DI « RACCONTARE », « SPIEGARE », QUALCOSA SU QUELLO CHE STUDIO SU PAOLO, IL MIO AMORE PER LUI, SOPRATTUTTO IL SUO AMORE PER ME, GRANDE, CONSIDERANDO CHE MAI MI SAREI ASPETTATA DI ESSERE AMATA VERAMENTE DA QUALCUNO NEL CIELO OLTRE DIO, IN UN MOMENTO IN CUI MI SONO SENTITA ABBANDONATA DA DIO NEL PASSATO PER ME C’È STATO PAOLO; ANCHE IN QUESTI GIORNI, ANCHE L’ALTRO IERI, IN UN PERIODO DI SOFFERENZA SORPATTUTTO FISICA, MI HA COME FERMATO, MI HA FERMATA, ERO ANDATA AL PARCO DEL COLLE OPPIO A FARE UNA PASSEGGIATA, È AD UN QUARTO D’ORA DA CASA MIA, SONO USCITA DAL CANCELLO E MI SONO FERMATA UN ATTIMO, PAOLO ERA PRESENTE DENTRO DI ME, NON CI SIAMO DETTI NIENTE, NON HO L’HO PREGATO, ERA SUFFICIENTE COSÌ, UN PENSIERO E BASTA, MA QUALSIASI COSA RIGUARDA PAOLO PER ME È UN MOMENTO IRRIPETIBILE E DI PROFONDA VERITÀ, DI CONSENSO A DIO, DI FELICITÀ OLTRE L’ALLEGRIA, DI PIENEZZA CHE VA OLTRE IL DOLORE; ATTRAVERSO PAOLO GESÙ TRASPARE, ANZI È COME VISIBILE E RICONOSCIBILE AI MIEI OCCHI, MORTALI,

VI TESTIMONIO L’AMORE DI PAOLO

 Gabriella

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

Une Paroisse virtuelle en F... |
VIENS ECOUTE ET VOIS |
A TOI DE VOIR ... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | De Heilige Koran ... makkel...
| L'IsLaM pOuR tOuS
| islam01