PREGHIERA ALL’APOSTOLO PAOLO

PREGHIERA ALL’APOSTOLO PAOLO

di Angelo Comastri

Arciprete della Basilica di San Pietro

 

« Saulo, Saulo, perché mi perseguiti? »

Queste parole di Gesù pecorrono

tutte le strade del mondo

e interpellano anche la nostra coscienza.« Perché mi perseguiti? »:

queste parole trasformarono Saulo in Paolo.

Paolo apostolo di Gesù,

tu eri violento e sei diventato mite

fino a scrivere un inno alla carità;

tu eri orgoglioso e sei diventato umile

fino a difendere un povero schiavo;

tu eri persecutore

e sei diventato perseguitato

per amore di Gesù fino al martirio.

Paolo, apostolo senza paura,

prega perché si aprano i nostri occhi

per vedere il vero tesoro della vita;

prega perché si spezzi in noi il muro

del compromesso e e della mediocrità

per diventare missionari di Gesù

con tutti, dovunque, sempre,

con la vita e con la parola. Amen.

(copiato da una cartolina delle edizioni San Paolo)

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

Une Paroisse virtuelle en F... |
VIENS ECOUTE ET VOIS |
A TOI DE VOIR ... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | De Heilige Koran ... makkel...
| L'IsLaM pOuR tOuS
| islam01