L’Anno Paolino, momento di grazia per la Chiesa in America Latina

dal sito: 

http://www.zenit.org/article-14823?l=italian

L’Anno Paolino, momento di grazia per la Chiesa in America Latina

Secondo un Arcivescovo brasiliano incoraggerà lo “stato di missione”

di Alexandre Ribeiro

BELÉM, giovedì, 26 giugno 2008 (ZENIT.org).- L’Anno Paolino porterà molti frutti alla Chiesa in America Latina, che cerca sempre più di porsi in stato di missione sulla via indicata dalla Conferenza di Aparecida, ha indicato un Arcivescovo brasiliano.

Alla vigilia dell’inizio dell’anno che commemora il bimillenario della nascita dell’apostolo Paolo, monsignor Orani João Tempesta, Arcivescovo di Belém (Pará), sottolinea in un messaggio inviato a ZENIT il momento di grazia e di grandi possibilità d’animazione che rappresenterà l’evento convocato dal Papa.

Instancabile nelle sue peregrinazioni, San Paolo è per noi oggi un grande segno affinché in questo nostro difficile secolo non abbiamo paura di affrontare i nuovi areopaghi che compaiono ogni giorno davanti ai nostri occhi e ci pongono sempre sulla via di nuovi dialoghi e nuove scoperte, ha affermato.

Apostolo accettato e rifiutato, festeggiato e lapidato, accolto e non ricevuto, si solleva sempre con nuove energie e con nuovo coraggio e continua la sua peregrinazione e la sua testimonianza.

Secondo l’Arcivescovo, è l’esperienza dell’incontro con Cristo che Paolo ripeterà sempre come motivazione principale della sua trasformazione.Monsignor Tempesta ha osservato che l’anno commemorativo sar

à un’occasione per studiare in modo più approfondito gli scritti e il lavoro di Paolo, chiedendo a Dio che ci aiuti ad avere lo stesso coraggio che ha guidato la sua vita e la disposizione a essere con lui in costante stato di missione.Il prossimo sabato, a Belém, ci si riunirà alle 18.00 nella chiesa di San Francesco d’Assisi (Cappuccini), da dove partirà la processione per la chiesa della parrocchia di San Pietro e San Paolo.

Alle 19.00 verranno celebrate l’apertura e la proclamazione dell’anno giubilare nell’Arcidiocesi e saranno annunciati i principali orari ed eventi del calendario annuale.

Un’immagine di San Paolo percorrerà per tutto l’anno le parrocchie dell’Arcidiocesi. Monsignor Tempesta invita i fedeli a partecipare all’apertura dell’anno giubilare per iniziare insieme, con grande ardore, l’Anno Paolino nella nostra Arcidiocesi.

Vous pouvez laisser une réponse.

Laisser un commentaire

Une Paroisse virtuelle en F... |
VIENS ECOUTE ET VOIS |
A TOI DE VOIR ... |
Unblog.fr | Créer un blog | Annuaire | Signaler un abus | De Heilige Koran ... makkel...
| L'IsLaM pOuR tOuS
| islam01